CONDIVIDI SU

La rete per informarsi, partecipare, condividere

Area riservata


Hai dimenticato la password? Vuoi registrarti?

Il dialogo della vita

Il dialogo della vita

PIETRO ANTONIO FERRISI - PAOLO FERRISI

Il dialogo della vita

Testo per l'insegnamento della religione cattolica nella scuola secondaria di primo grado

Volume 1
ISBN 978-88-10-61234-7
pagine 208
€ 9,90

Volume 2
ISBN 978-88-10-61235-4
pagine 160
€ 9,90
Volume 3
ISBN 978-88-10-61236-1
pagine 208
€ 9,90

Il progetto che ispira Il dialogo della vita è già tutto espresso dal titolo: la vita, infatti, non è chiusura in se stessi, ma relazione e apertura, quindi essenzialmente dialogo con le altre persone, con le diverse discipline e i vari ambiti del sapere.
Gli interrogativi fondamentali dell'individuo conducono a un indispensabile dialogo sulla vita, inteso come comprensione del senso dell'esistenza umana alla luce di un orizzonte religioso di significato.

Il testo presenta la religione come punto d'intersezione tra le varie discipline. L'intento è quello di favorire nell'allievo lo sviluppo della capacità di cogliere come la dimensione religiosa non costituisca una sfera autonoma e separata rispetto alle altre manifestazioni della cultura, ma al contrario contribuisca alla loro elaborazione, fin dal più lontano passato. D'altro canto, la comprensione del fenomeno religioso presuppone ed esige la conoscenza delle altre forme del sapere umano, senza le quali esso risulterebbe del tutto inavvicinabile.

Ne Il dialogo della vita queste operazioni di collegamento sono attuate mediante quattro tipologie di rubriche:

- Il vocabolario = schede lessicali riguardanti unicamente la terminologia specifica della disciplina.
- L'approfondimento = schede tematiche su contenuti specifici dell'IRC.
- Saperi in dialogo = schede interdisciplinari su storia, letteratura, arte, scienza, musica.
- Non tutti sanno che... = schede-curiosità volte a legare la dimensione religiosa a contenuti di cultura generale.

Le Unità di Apprendimento sono introdotte da una pagina di apertura costruita secondo un criterio analogico-esistenziale, per far emergere l'esperienza dell'allievo e da lì partire per agganciare i contenuti.
Nella rubrica Attività l'alunno trova le indicazioni per elaborare una ricerca personale in cui approfondire i contenuti specifici dell'IRC. Le attività sono pensate per sollecitare abilità di natura formativa, svolgono una funzione di collegamento interdisciplinare, mirano a favorire un legame col territorio e contribuiscono alla personalizzazione dei piani di studio.
Ogni unità didattica si chiude con il momento di Verifica suddiviso in due tipologie di esercizi, volti a verificare rispettivamente le conoscenze e le abilità acquisite dall'alunno durante il percorso didattico.

Il linguaggio utilizzato nel testo privilegia uno stile semanticamente essenziale e sintatticamente semplice, con scarso utilizzo di frasi subordinate.
La grafica, varia e colorata, rende accattivante e stimolante l'approccio ai diversi argomenti.
Il ricco apparato iconografico si propone quale ulteriore strumento per la comprensione.

Per ciò che concerne in particolare le abilità degli OSA, esse vengono trattate didatticamente attraverso l'inserimento nel testo sia di brani tratti da fonti bibliche o religiose, per una contestualizzazione storica e concettuale, sia di veri e propri dialoghi recitati e incisi. Il docente ha infatti a disposizione un CD audio (allegato alla Guida per l'insegnante) contenente 8 dialoghi recitati dai ragazzi, che si ispirano ad alcuni degli argomenti trattati nei moduli.

A corredo del testo (anch'esso allegato alla Guida per l'insegnante) un utilissimo CD-ROM con Materiali per la LIM e Sfoglialibro digitale per i 3 volumi.

Con Nulla osta CEI e Imprimatur