CONDIVIDI SU

La rete per informarsi, partecipare, condividere

Area riservata


Hai dimenticato la password? Vuoi registrarti?

Ragazzi in regia

Il libro

IURI BELLIGOTTI
Ragazzi in regia
Insegnare religione cattolica col cinema nella scuola superiore

Schede per gli alunni. Volume unico
pagine 208
€ 11,50
ISBN 978-88-10-61273-6

Guida per l'insegnante
pagine 48
ISBN 978-88-10-61274-
3


Le immagini - si sa - possiedono per loro natura una grande capacità comunicativa e in contesto scolastico possono spesso raggiungere l'interlocutore più di tante lezioni frontali. Dal canto suo, l'ora di religione ha particolarmente bisogno di strumenti familiari ai ragazzi e a cui essi si mostrino più sensibili e ricettivi.
La passione dell'autore per il cinema e la sua esperienza di insegnante di religione lo hanno portato a utilizzare proficuamente in classe questa forma di espressione artistica, fino a declinarla in un progetto organizzato, capace di suscitare interesse e voglia di confronto da parte degli studenti, anche quelli meno motivati.
Non esiste argomento - dalla storia alla morale, dalle relazioni alla politica e all'attualità - che il cinema non abbia trattato. Per il docente l'obiettivo è utilizzare i film per portare i ragazzi a un nuovo grado di consapevolezza sulle tematiche più importanti della vita e, quindi, a sviluppare una maggiore capacità critica. Per questo la scelta di un film non può avvenire in maniera casuale.
Il volume costituisce un agile strumento da utilizzare operativamente, a partire dalla preparazione alla visione del film per arrivare all'espressione di giudizi personali e al confronto, tramite il ricorso ai più disparati materiali (articoli, testi, canzoni, siti internet...), con documenti autorevoli e opinioni differenti.

I temi trattati sono ripartiti in tre grandi aree: Pianeta giovaniReligione e fede ed Etica, ognuna a sua volta suddivisa in moduli (ad esempio: "Adolescenza", "Padri e figli", "Droga", "Domande esistenziali", "Dio", "Superstizione", "Morte", "Razzismo", "Mafie" ecc.), che hanno come punto di partenza un film e riguardano le problematiche tipiche degli adolescenti e della società in cui essi devono crescere.

Con Nulla osta CEI e Imprimatur